Moduli

punto elenco COMUNICAZIONE UNICA
punto elenco CCP - CONTI CORRENTI POSTALI
punto elenco MODELLI IVA AA7 - AA9
punto elenco MODELLO F23 - MODELLI DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE
punto elenco FATTURAZIONE
punto elenco PRATICHE REGISTRO IMPRESE TELEMATICO
punto elenco SERVIZI BANCARI
punto elenco SERVIZI POSTALI
punto elenco SPESE SANITARIE PER 730 PRECOMPILATO
punto elenco PDF MANAGER
punto elenco TRASFERIMENTO QUOTE
punto elenco VOLUNTARY DISCLOSURE


COMUNICAZIONE UNICA

Durante l'invio esce il messaggio “LA DENOMINAZIONE NON CORRISPONDE CON QUELLA PRESENTE NELL'ARCHIVIO REGISTRO IMPRESE”
La denominazione caricata nella pratica di Comunicazione Unica è diversa da quella caricata nella distinta del Registro Imprese: unificare la denominazione, generare nuovamente i telematici e rinviare la pratica.

Autenticazione fallita
Questo messaggio potrebbe essere visualizzato dopo il caricamento di Utente e Password.
Verificare di avere inserito “Utente” e “Password“ corretti.
Per gli utenti che non hanno il conto prepagato direttamente con InfoCamere, è necessario richiedere l'attivazione della frase segreta da usare in sostituzione della Password.

Impossibile accedere al servizio trasmissione pratiche di Comunicazione Unica. Verificare l'accesso ad Internet
Questo messaggio potrebbe essere visualizzato dopo il caricamento di Utente e Password.
Accertarsi che la connettività Internet sia attiva e verificare la configurazione di eventuali firewall/proxy.

Stato Pratica non disponibile e la pratica non risulta trasmessa

  1. Accertarsi che i documenti allegati alla pratica non superino la dimensione di 1 MB, in caso contrario controllare il numero di pagine indicato nel modello RP (1 pagine ogni 1 MB)
  2. Richiedere l'attivazione della frase segreta, da usare in sostituzione della Password e ripetere l'invio.

Uno o più file allegati alla pratica non sono stati trovati
Solitamente questo messaggio potrebbe verificarsi dopo il controllo dell pratica in fase di spedizione.

Le cause potrebbero essere:

  1. Se nella cartella della pratica di Comunicazione Unica mancano uno o più allegati inseriti nel modello RP del Registro Imprese, basterà copiarli a mano all'interno di questa cartella.
  2. Se uno o più file hanno nel nome lettere accentate o apostrofi, Telemaco non li riconosce e quindi, secondo il portale, l'allegato non esiste. In questo caso rinominare l'allegato eliminando l'accento e l'apostrofo, creare nuovamente il file del Registro Imprese Telematico allegando il file corretto ed apporre la firma digitale.Creare nuovamente il file della Comunicazione Unica, firmarlo ed inviarlo.

"Sono presenti firme non valide" in fase di spedizione della pratica, dopo aver fatto il controllo
Solitamente questo messaggio potrebbe verificarsi dopo il controllo dell pratica in fase di spedizione.
Il software di firma DIKE non è aggiornato.
Scaricare manualmente gli aggiornamenti e firmare nuovamente gli allegati. Se anche con il software di firma aggiornato viene restituito lo stesso messaggio, controllare se uno o più files della pratica sono stati firmati tempo fa: se si (sono stati firmati con una versione "vecchia" del software di firma), prendere il file originale, ri-firmarlo e copiarlo nella cartella della pratica per l'invio.

Token non corrisponde o La firma non corrisponde
Solitamente questo messaggio potrebbe verificarsi dopo il controllo dell pratica in fase di spedizione.

Le cause potrebbero essere:

  • Utente e/o password non corretti: verificare la correttezza dei dati inseriti.
  • Frase segreta non ancora registrata da Telemaco: attendere l'email di conferma di Telemaco di avvenuta registrazione.
  • Si è selezionata la voce “password” ma erronemente viene caricata la frase segreta o viceversa.

Launch4j - The registry refers to a nonexistent Java Runtime Environment installation or the runtime is corrupted. Impossibile trovare il file specificato.
Comunicazione Unica in fase di invio esegue il file wscuClient.exe che è il client software per dialogare con i webservice di InfoCamere.
Questo file è un programma Java che ha bisogno di Java Runtime Environment per funzionare.

Il programma verifica nel registro di sistema le chiavi:
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\JavaSoft\Java Development Kit
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\JavaSoft\Java Runtime Environment
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\JavaSoft\Java Development Kit
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\JavaSoft\Java Runtime Environment

Se si presenta l'errore bisognerà verificare sotto tali chiavi che sia tutto impostato correttamente. Per fare ciò bisogna verificare che tutte le sottovoci puntino a cartelle esistenti e che all'interno presentino il file ..\bin\client\jvm.dll. Se questo non dovesse essere presente la voce deve essere rimossa (non basta rinominarla) dal registro per fare in modo che java verifichi solo le chiavi esistenti.


CCP - CONTI CORRENTI POSTALI

TD451: non fa inserire l'intestatario
Il bollettino TD451 è un bollettino che viene fornito su richiesta in quanto personalizzato: viene fornito con l’intestatario già prestampato.


MODELLI IVA AA7 - AA9

Esportazione file telematico Entratel fallita!
Il blocco durante la generazione di un telematico, che prevedere la generazione anche del relativo pdf, è causato dal fatto che nel PC in questione non sono regolarmente registrati i driver per la generazione e rimozione della stampante PDFGenerator, stampante che genera i PDF.

punto elenco BLOCCO / ERRORE DURANTE LA CREAZIONE DI UN TELEMATICO CHE PREVEDE LA GENERAZIONE DI FILES IN FORMATO PDF (PER SISTEMI OPERATIVI WINDOWS A 32BIT)
punto elenco BLOCCO / ERRORE DURANTE LA CREAZIONE DI UN TELEMATICO CHE PREVEDE LA GENERAZIONE DI FILES IN FORMATO PDF (PER SISTEMI OPERATIVI WINDOWS A 64BIT)


MODELLO F23 - MODELLI DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

Non stampa la descrizione dei codici Tributo
Per stampare la descrizione dei codici tributo si deve selezionare il campo Stampa dati riservata all’ufficio.


FATTURAZIONE

WinParc: con pagamento Bonifico non vengono stampate le coordinate bancarie
Entrare in Archivio Ditte e selezionare il nominativo utilizzato per emettere fatture; controllare che sia presente la banca selezionata con Nr. Conto e Cin.
Aprire WinParc e andare in Configura Ditta: fare Modifica e poi Importa (devono essere importati correttamente Nr. conto e Cin).
Fare una nuova fattura per un qualsiasi cliente, selezionare metodo di pagamento Bonifico a ... gg oppure Bonifico normale, salvare e stampare: i dati devono essere presenti.

Come importare una fattura in RiBa
Con WinParc creare una nuova fattura: Rossi Mario la emette nei confronti di Bianchi Fabio, pagamento con Ricevuta Bancaria.
In Incassi Elettronici, in Configura Studio deve essere presente Rossi Mario: fare una nuova pratica RiBa, cliccare in Importa e poi in Elenco, selezionare il nominativo Bianchi Fabio e cliccare in Ricerca: verranno visualizzate tutte le fatture 'definitive' fatte da Rossi Mario per Bianchi Fabio.


PRATICHE REGISTRO IMPRESE TELEMATICO

Pratica bloccata in Apertura
In caso di blocco in fase di apertura di una pratica del Registro Imprese, con il programma chiuso, nella cartella principale del programma (esempio C:\Programma dove C:\ è la directory di installazione) eseguire il file Sblocca_RI.exe.

Se il blocco dovesse persistere anche dopo l'esecuzione del file Sblocca_RI, inviare la cartella T compressa all'assistenza specificando la Versione del programma e la Ditta per la quale la pratica risulta bloccata.

Come inserire delle Note
Compilare il modulo XX.

Come conoscere il codice della pratica
Per ottenere subito il codice della pratica (nel caso, per esempio, si debba riportarlo nella Procura), creare una nuova pratica e scegliere il modello base.
Una volta confermato, cliccare sul pulsante Distinta: qui sarà possibile generare il codice della pratica cliccando sul pulsante Cambia.


SERVIZI BANCARI

E' possibile inserire l'assegno nella stampante incolonnato di lato?
No. Il software è stato gestito per la stampa centrale. Se la stampante prende i fogli di lato, prima di lanciare la stampa cliccare in Istituti Bancari per impostare i margini di stampa.
 
La stampa dell'assegno bancario non è corretta
Entrare nel pulsante "Istituti Bancari" per impostare il posizionamento dei campi nell'assegno.


SERVIZI POSTALI

La stampa delle raccomandate risulta troppo in alto (o in basso)
In questi casi è necessario effettuare un paio di prove: caricare la raccomandata nella stampante ad aghi e farla avanzare un po' con il comando manuale a lato (rotellina che fa muovere il carrello).


SPESE SANITARIE PER 730 PRECOMPILATO

Impossibile proseguire. Verificare che Java Runtime Environment sia installato nel PC.
Spese Sanitarie per 730 precompilato, sia in fase di Creazione Telematico che in fase di invio, esegue il file ss730ws.exe che è il client software per dialogare con i webservice di SistemaTS.
Questo file è un programma Java che ha bisogno di Java Runtime Environment per funzionare.

Il programma verifica nel registro di sistema le chiavi:
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\JavaSoft\Java Development Kit
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\JavaSoft\Java Runtime Environment
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\JavaSoft\Java Development Kit
 - HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\JavaSoft\Java Runtime Environment

Se si presenta l'errore bisognerà verificare sotto tali chiavi che sia tutto impostato correttamente. Per fare ciò bisogna verificare che tutte le sottovoci puntino a cartelle esistenti e che all'interno presentino il file ..\bin\client\jvm.dll. Se questo non dovesse essere presente la voce deve essere rimossa (non basta rinominarla) dal registro per fare in modo che java verifichi solo le chiavi esistenti.


PDF MANAGER

Un documento scannerizzato in formato PDF e convertito in formato PDF/A non risulta conforme
Nel caso in cui il documento non risultasse ancora in formato PDF/A, procedere seguendo le procedure qui riportate:

OPZIONE A

  1. Scannerizzare nuovamente il documento salvandolo come immagine (documento.jpg)
  2. Con il tasto destro del mouse sull'immagine selezionare la voce "Apri con"
  3. Impostare tramite Programma predefinito un software per l'apertura delle immagini (es. Paint). Prima di confermare, verificare che sia selezionato il campo "Usa sempre il programma selezionato per aprire questo tipo di file"
  4. Con il programma PDF Manager, o all'interno del Modello RP del Registro Imprese Telematico, selezionare il file documento.jpg e convertirlo in PDF/A

OPZIONE B

  1. Scannerizzare nuovamente il documento salvandolo come immagine (documento.jpg)
  2. Aprire un documento Word
  3. Andare in Inserisci / Immagine, selezionare l'immagine documento.jpg
  4. Salvare il documento word
  5. Con il programma PDF Manager, o all'interno del Modello RP del Registro Imprese Telematico, selezionare il file documento.doc e convertirlo in PDF/A

  TRASFERIMENTO QUOTE

Come separare una marca temporale con il software DiKe
Dal nostro programma selezionare il file e cliccare sul pulsante Separa Marca. Si aprirà il software DiKe: cliccare sul pulsante verde VERIFICA per controllare che il file sia corretto, poi andare in Strumenti / Separa Marca da documento.

Blocco durante l’invio della pratica di Comunicazione Unica

  • Errore in lettura del file rel.p7m
  • Il file rel.p7m non deve essere presente
  • Il file rel.p7m non risulta valido
  • Uno o più file allegati alla pratica 724L3709 non hanno formato valido ...

Se è stato aperto il file rel.p7m è stato danneggiato: scaricarlo nuovamente e allegarlo nuovamente alla pratica.
Controllare di aver selezionato correttamente il file CQT00 e non il file errato CQS00: elaborare quindi il file corretto CQT00.
Nella pratica Registro Imprese deve essere allegato SOLO il file rel.p7m: l’errore potrebbe essere causato dal fatto che si ha allegato anche uno o più allegati aggiuntivi che vanno assolutamente rimossi.


VOLUNTARY DISCLOSURE

Richiesta di notifica degli atti della procedura di collaborazione volontaria - Come va presentato il modello?
Compilare il modello, renderlo definitivo e generare il relativo PDF. Il modello va poi inviato tramite PEC.

  1. Avviare il modello "Redazione File Segnatura.xml da allegare al messaggio di PEC
  2. Creare una nuova pratica compilando i campi obbligatori
  3. Allegare nella prima sezione il PDF della pratica, mentre nella sezione Allegati aggiungere eventuale altra documentazione (documento di identità obbligatorio, come indicato nelle istruzioni)
  4. Rendere definitiva la pratica e cliccare su "Crea Telematico" per generare il file (segnature.xml)

Il programma, quindi, chiederà "Procedere con l'invio dell'e-mail?", confermando verrà creata in automatico un'e-mail con Destinatario e Oggetto precompilati, i file Segnatura.xml e zip (con gli allegati) già in allegato.
Per poter generare in automatico l'e-mail è necessario che nel PC sia configurato il Client di posta.